.
Annunci online

isterika
 
 


Blog a cui collaboro



Scrivere perché...
è la mia più grande passione;
è sempre possibile raccontare qualcosa che non sia ancora stato raccontato;
mi permette di sfogarmi quando sono
ISTERIKA!!

DIARI
30 novembre 2008
E' bastata una notte...


E' bastata una notte...

E' il 27 novembre 2008 e la pioggia scroscia dal cielo senza darsi tregua, mentre il fiume si nutre passivamente di quella interminabile colata d'acqua...

Dalle finestre delle case si intravedono volti smarriti e sguardi disorientati dalla visione di un disastro imminente: recinzioni che crollano, cortili dalle sembianze di laghi sporchi e porte estirpate dalla pressione di un improvvisato torrente...

Qualcuno apre il portone per far entrare il cane dentro casa, mentre una cascata di liquido fangoso valica impetuosamente le mura che circondano il giardino...

Qualcun altro prova a prendere sonno, consapevole della propria impotenza difronte a quella sventurata ribellione della natura...

E' il 28 novembre 2008 e il sole si è sollevato dall'orizzonte facendosi largo tra le nuvole, mentre la gente comincia davvero a prendere coscienza di ciò che è capitato...

Dalle porte delle case compaiono volti indifesi e sguardi afflitti dalla visione di un disastro compiuto: strade distrutte, macchine accatastate e mobilia fradicia ed infangata in ogni angolo del paese...

Qualcuno vede affogare il lavoro di una vita sotto cumuli di acqua e fango, mentre fissa il vuoto nella speranza di ritrovare le forze per ricominciare da zero...

Qualcun altro fa un salto nel passato, costretto a buttare via i ricordi di una vita...

E' bastata una notte perché il mio amato paese precipitasse in un'atmosfera di apocalittico sconforto e vedesse allo specchio ciò che un tempo credeva di poter guardare solo sullo schermo di una tv...



sfoglia
ottobre        dicembre
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Feed
blog letto 1 volte